bambini titolo pagina sito

Ognuno di noi nasce con un’impronta psicologica ed emotiva di base che è determinata dal Secondo Cervello,  il nome scientifico del cervello delle viscere, il quale ha una sua mente che partecipa in modo importante ai processi psichici e comportamentali dell’individuo. Questa impronta psico-emotiva, che corrisponde alla costituzione psicologica di base e al temperamento innato, è denominata Matrix Emotiva del Secondo Cervello (concetto cardine della Psicologia del Secondo Cervellologo circles  *).

La Matrix Emotiva determina il modo in cui ognuno di noi, sin dalla nascita,  si relaziona con il mondo e anche con le figure genitoriali le quali assumono, oltre alla loro valenza di figura di riferimento sotto il profilo biologico, anche una valenza simbolica che il nascituro inconsapevolmente attribuisce a livello inconscio e che determina esigenze specifiche e diversificate nei confronti dei due genitori (o delle figure sostitutive).

La mancata soddisfazione di queste esigenze psico-emotive della mente inconscia del Secondo Cervello può portare ad un accumulo di tensioni emotive che vanno a creare dei blocchi nella Memoria Emotiva del Secondo Cervello. Alcuni segnali sono:  comportamenti iper-attivi; comportamenti iper-passivi; eccessive paure; fobie; disturbi del comportamenti alimentare; disturbi del sonno, e così via. Anche i cosiddetti ‘capricci’ possono talvolte essere un segnale di tensioni interne che non permettono al bambino di interagire in modo sereno con gli altri o le situazioni.

Attraverso il percorso terapeutico con la Psicologia del Secondo Cervellologo circles , che interviene sui processi emotivi della mente del Secondo Cervello, vengono sciolte le tensioni emotive accumulate nella Memoria Emotiva del Secondo Cervello* . Questo tipo di intervento riporta velocemente in equilibrio il sistema psico-emotivo del bambino permettendo  l’emergere delle sue caratteristiche positive e delle sue capacità di adattamento.

I Workshop di Pronto Intervento con la PSClogo circles sono incontri pratici per imparare a conoscere i diversi tipi di Matrix Emotiva e come interagire per tirare fuori il lato migliore di ogni bambino.

 

* sbp logo and words_90dpi       leggi online il primo capitolo del libro L’individuo e la Psicologia del Secondo Cervello di Armando Ingegnieri.

Scroll to Top